Iran: archivio Video per la categoria musica

Caricato da sarahtrevisiol

Copyright di Licenza youtube

Mastan Ensamble – musica tradizionale chāmeh sarā’i

La coinvolgente musica del gruppo Mastan Ensamble sembra veramente rivelare qualcosa di mistico e devozionale. Lo stile da loro proposto, chāmeh sarā’i, prevede che la stessa persona scriva i testi poetici, componga la musica e canti dal vivo.

Anno: 2010

Luogo: Washington

Caricato da Sabri Najafi

Sorna ye Nourouz

Il sorna è uno strumento musicale che si usa per dare le buone notizie e tutti i popoli iraniani lo utilizzano nelle loro cerimonie festive. Questo strumento si è diffuso in una vasta area che va dall'India al Nord Africa e durante il regno degli Achemenidi e dei Sasanidi. Oggi, possiamo trovare questo strumento in Armenia, Azerbaigian, Tagikistan, Turchia e in tutto il Medio Oriente.
Nelle feste il sorna viene accompagnato con gli altri instrumenti come il dohol, il dariyeh, il naghareh e il tonbak.
In questo video “Sornaye Nourouz” lo strumento annuncia il Nourouz, il Capodanno persiano che comincia con il primo giorno di Primavera.

Caricato da sarahtrevisiol

Musica folk dei Bakhtiari

La popolazione Bakhtiari in origine nomade è una delle tante etnie che compone l’attuale Iran. Nel video sentiamo la travolgente ed emozionate musica del Rastak Ensemble.

Anno: 2009

Luogo: Balal

Caricato da sarahtrevisiol

Mastan Ensamble – musica tradizionale chāmeh sarā’i

La coinvolgente musica del gruppo Mastan Ensamble sembra veramente rivelare qualcosa di mistico e devozionale. Lo stile da loro proposto, chāmeh sarā’i, prevede che la stessa persona scriva i testi poetici, componga la musica e canti dal vivo.

Anno: 2010

Luogo: Washington

Caricato da sarahtrevisiol

Sharzad Ensamble – Musica folk al femminile

Il gruppo musicale al femminile Shahrzad Ensemble unisce armoniosamente il canto agli antichi strumenti a corde come il tar, il barbat e kamanchè, incantando il pubblico con una grande varietà di stili che ricordano l’antico regno persiano, oggi suddiviso in tanti paesi diversi. Il loro nome riprende il nome di una delle narratrici più famose di tutti i tempi, Sherazade.

Anno: 2009

Luogo: Venezia